Amo TechProdotti Xiaomi

Xiaomi Redmi Note 9 recensione: caratteristiche

Xiaomi Redmi Note 9 recensione; Redmi è il braccio economico del gigante smartphone Xiaomi.

Diciamo anche conveniente, ma Xiaomi è già un marchio economico rispetto ad alcuni prodotti di base come Apple o Samsung, il che significa che Redmi è noto per offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo.

La famiglia Note di Xiaomi è una delle più popolari che Redmi ha da offrire.

Non abbiamo idea del perché si chiami Note, non è affatto come il Note che Samsung offre, è solo un ottimo telefono che offre un eccellente rapporto qualità-prezzo.

Nell’articolo di oggi “Redmi Note 9 recensione” vediamo il Redmi Note 9, queste sono le nostre prime impressioni e sono certamente buone.

Prima di tutto diamo un’occhiata alle specifiche generali del telefono Xiaomi Redmi Note 9:

Xiaomi Redmi Note 9 Pro caratteristiche:

SCHERMO:LCD IPS da 6,67 pollici 60Hz
2.400 x 1.080 px (20: 9)
450 nits
PROCESSORE:Snapdragon 720G
RAM:3 / 4GB RAM
MEMORIA:64/128 GB + microSD (fino a 512 GB)
FOTOCAMERA FRONTALE:13MP, fotocamera frontale f / 2.25
FOTOCAMERE POSTERIORI:Quattro telecamere:
– 48MP, f / 1.79 principale;
– 8MP, f / 2.2 ultra largo;
– Macro da 2 MP;
– Sensore di profondità da 2 MP;
CONNETTIVITA’:NFC, Bluetooth 5.0, USB-C, GPS (Galileo, Glonass, NavIC)
BATTERIA:5020 mAh
BIOMETRIA:Sensore di impronte digitali laterale
DIMENSIONI:165,75 x 76,68 x 8,8 mm
PESO:209 g
PREZZO:3 GB + 64 GB: €199

Redmi Note 9 recensione design:

  • 162,3 x 77,2 x 8,9 mm, 199 g;
  • Schermata del foro praticato;
  • Jack per cuffie da 3,5 mm.
Redmi Note 9 recensione design:
Redmi Note 9 recensione design

E’ difficile rilevare che il Redmi Note 9 non è un smartphone di punta.

L’esterno luminoso e colorato porta un design di qualità, ma in questo caso il corpo posteriore in plastica avvolge i bordi per incontrare il display.

Il telefono ha una qualità perfetta, ma questo è un telefono grande, qualcosa che si basa sullo schermo da 6,5 ​​pollici.

Allo stesso tempo, Redmi è stata attenta a non ridurre al minimo le cornici, la fotocamera frontale si trova in alto a sinistra e le cose sono generalmente molto pulite.

Non c’è impermeabilità a questo livello del dispositivo, ma è prevedibile e c’è solo un singolo altoparlante nella parte inferiore, ancora una volta, comune nei dispositivi in ​​questa staffa.

È accompagnato da un jack per cuffie da 3,5 mm in modo da poter almeno collegare le cuffie per una migliore esperienza audio.

Ciò che domina il retro del telefono è l’alloggiamento della fotocamera. Quattro obiettivi sono in un gruppo centrale leggermente rialzato e sotto c’è lo scanner per impronte digitali.

Sebbene molti possano essersi spostati per offrire scanner sotto lo schermo, non è possibile impedire agli scanner posteriori di funzionare in modo affidabile, anche se creano un design leggermente meno sofisticato.

Il Note 9 è un po’ spesso e pesa di più, ma alcuni di questi sono spiegati dalla grande batteria interna.

Leggi la nostra lista dei migliori smartphone Xiaomi

Redmi Note 9 recensione dello schermo:

  • Schermo LCD da 6,53 pollici;
  • 2340 x 1080 pixel, 394ppi.
Redmi Note 9 recensione shermo
Redmi Note 9 recensione schermo
Foto da: playerzdominiance

La cosa più importante dello schermo Note 9 è la dimensione e la risoluzione, poiché porta dettagli Full HD + in cui molti concorrenti avranno solo 720p.

Ciò aumenta la densità dei pixel: sì, questo schermo è più nitido dell’iPhone SE e, da quello che abbiamo visto finora, il contenuto sembra fantastico.

Tuttavia, le prime impressioni suggeriscono che la luminosità automatica non risponde così come potremmo desiderare e abbiamo trascorso le ultime 24 ore a regolare la luminosità del display in base alle condizioni.

La luminosità massima è di 450 nits e ciò potrebbe significare che non è eccezionale nel ridurre i bagliori in condizioni di luce ma saremo sicuri di provarlo.

Il display sembra vibrante e competente e ci piace la posizione del foro nell’angolo in alto poiché è chiaramente fuori mano quando si gioca nel paesaggio.

Finora le cose sembrano piuttosto buone, ma vi aggiorneremo quando avremo trascorso più tempo su questo telefono.

Comunque se non sai come scegliere uno smartphone nuovo ti consigliamo di leggere la guida all’acquisto di smartphone

Redmi Note 9 recensione delle specifiche

1) Il hardware dello Xiaomi Redmi note 9:

  • MediaTek Helio G85, 3 / 4GB RAM;
  • 64/128 GB + microSD (fino a 512 GB);
  • Batteria da 5020 mAh, ricarica rapida 18 W.

Mentre i telefoni di punta hanno un carico hardware molto simile, ci sono molte più variazioni al di sotto dell’intervallo.

Redmi Note 9 passa a MediaTek per il suo hardware, ma le cose non sono così semplici, poiché Redmi Note 9S e Note 9 Pro hanno hardware Qualcomm, quindi puoi vedere come Redmi stia usando diversi produttori per approfittare dei loro prezzi.

Per questo normale Note 9, MediaTek Helio G85 è al centro, e questo è in gran parte equivalente alla serie Qualcomm Snapdragon 700 (offerta da 9S e 9 Pro).

Tuttavia, ciò che è importante qui è che questo è un gradino sopra la maggior parte degli altri telefoni a questo prezzo, che potrebbe avere un Helio P22 o Snapdragon 600.

Ciò rende il Redmi Note 9 un grande vantaggio, perché è naturalmente più potente.

Passando al Note 9 dal Sony Xperia L4, che costa solo quasi 15 euro in meno, c’è un mondo di prestazioni diverse, basate sulle nostre prime impressioni durante le 24 ore di utilizzo.

Ad esempio, Call of Duty Mobile o PUBG Mobile prima e hai un’esperienza decente, non stai lavorando con l’impostazione più bassa, quindi ottieni tutte le trame che ti aspetti, piuttosto che perderne alcune (come l’ CoDM).

È possibile scegliere tra due diverse versioni di Note 9, quella più economica con 3 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione, il modello che stiamo testando ha 4 GB di RAM e 128 GB per un modesto aumento dei prezzi.

Entrambi supportano microSD, quindi possono essere facilmente espansi; entrambi supportano anche la doppia SIM, sebbene non ci sia 5G.

2) Il software del Redmi Note 9:

  • Android 10 con MIUI 11.
MIUI 11 xiaomi redmi note 9 recensione
Redmi Note 9 recensione software

Il Redmi Note 9 viene fornito con l’ultima versione di Android, stratificata con l’ultimo software Xiaomi, MIUI 11.

Ciò applica molta personalizzazione e gestione in molte aree.

La MIUI ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, ma porta con sé molti cambiamenti riguardo al tipo di esperienza di borsa che potresti ottenere con qualcosa come un telefono Nokia con Android One.

Ciò significa che devi affrontare un sacco di spazzatura preinstallata di cui non puoi liberarti, come alcuni giochi e app davvero noiosi che duplicano molti dei servizi già forniti da Google.

È una sbronza dal servire parti del mondo in cui i servizi di Google non sono forniti, nel senso della Cina.

Ciò significa che ci sono tre browser, due gallerie, video aggiuntivi, musica e app per ufficio, molti dei quali probabilmente non ti preoccuperai mai di usare.

Oltre a queste cose, non ci vuole molto a combattere la MIUI in qualche modo.

È un po’ invadente per impostazione predefinita, ma ci sono molte selezioni che puoi fare per renderlo dolce e iniziare a comportarti di nuovo come un telefono Android.

Non abbiamo usato il telefono abbastanza a lungo per valutare appieno le prestazioni, ma dopo 24 ore, abbiamo la sensazione che le cose siano piuttosto lisce nel complesso.

Quindi arriviamo alla batteria.

3) Redmi Note 9 recensione della batteria:

Redmi Note 9 recensione della batteria
Direi che la sua batteria è solo una bestia!

C’è una enorme cella da 5020 mAh nel Redmi Note 9, che rappresenta parte delle dimensioni e del peso.

Non abbiamo avuto la possibilità di testare la forza di questo telefono, ma la capacità suggerisce che durerà a lungo.

C’è anche una ricarica rapida da 18 W con un caricabatterie da 22,5 W nella confezione dello smartphone; ancora una volta, è bello avere queste funzionalità di ricarica rapida su un telefono economico.

Certo, il Redmi Note 9 non prenderà i telefoni di punta, ma da quello che abbiamo visto finora, le prestazioni sono più che sufficienti per più usi.

4) Fotocamere:

  • 48MP, f / 1.79 principale;
  • 8MP, f / 2.2 ultra largo;
  • Macro da 2 MP;
  • Sensore di profondità da 2 MP;
  • 13MP, fotocamera frontale f / 2.25.
Redmi Note 9 recensione della
Redmi Note 9 recensione della fotocamera

La caratteristica principale della fotocamera Redmi Note 9 è il sensore da 48 megapixel.

Recentemente abbiamo visto un numero di sensori ad alta risoluzione utilizzati in telefoni più economici e abbiamo sentimenti contrastanti su di loro.

Più megapixel non equivalgono a immagini migliori, quindi siamo cauti nel giudicare questa fotocamera fino a quando non abbiamo avuto la possibilità di testarla completamente.

Il sensore principale significa che ha piccoli pixel di 0,8 µm, che si combinano per formare un pixel di 1,6 µm;

L’argomento è che può fornire più luce, mantenendo una risoluzione che può essere utilizzata per i dettagli o lo zoom, se lo si desidera.

Non esiste alcuna opzione di zoom ottico, sebbene il mirino ti permetta di fare clic per ingrandire 2x o 0.6x, che è il grandangolo.

Questa è la fotocamera AI compatibile di Redmi, dove c’è un declino nella tecnologia del telefono Xiaomi.

Abbiamo sempre trovato il sistema abbastanza buono, quindi ci assicureremo di testarlo completamente e aggiornarlo con i risultati qui.

C’è anche un sensore di profondità e una videocamera macro per comporre i numeri ed è interessante notare che l’opzione macro non arriva nemmeno alle opzioni della modalità principale nell’app della fotocamera, è in un menu separato, suggerendo che è piuttosto minore .

Il sensore di profondità proverà ad abilitare la modalità bokeh e nel complesso abbiamo scoperto che non offrono risultati di cui vale la pena entusiasmarsi.

Bokeh o sfocatura dello sfondo sui telefoni, possono essere fantastici, ma la maggior parte dei migliori esempi, Pixel 3a, proviene da un singolo obiettivo.

Quindi c’è un elemento nel spingere il foglio delle specifiche qui, aggiungendo obiettivi da urlare su una quad camera quando in realtà è la fotocamera principale ultra-wide che farà girare la testa.

Se ti è piaciuto il nostro articolo su “Xiaomi Redmi Note 9 recensione“, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto, puoi lasciare i tuoi pensieri e suggerimenti sull’articolo, saremo felici di conoscerli.

Tags
Amo Intelligenza autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close