Amo FilmAmo Tech

Netflix vs. Amazon Prime Video, quale sceglieresti?

Netflix vs. Amazon Prime Video: Quando si tratta di servizi di streaming video on demand, Netflix è in assoluto la piattaforma più grande.

È di gran lunga il servizio più popolare nel suo genere sia negli Stati Uniti che a livello internazionale.

Ma ciò non significa che sia l’unica opzione. Man mano che il mercato di questi servizi matura, sempre più concorrenti stanno emergendo.

Uno dei più avvincenti per molte persone è Amazon Prime Video, semplicemente perché così tante persone hanno già una relazione con Amazon.

Sono radicalmente diversi tra loro in diverse aree, tra cui prezzo, selezione dei contenuti e funzionalità extra.

Quindi, se costretto a sceglierne solo uno, quale scegli?

Non è necessariamente una decisione facile, quindi abbiamo messo insieme un cheat sheet che ti consente di confrontare i due su alcuni dei criteri più importanti.

Quindi prepara la tua scorecard e il tuo portafoglio … e prepariamoci alle due recensioni.

Netflix vs. Amazon Prime Video: Prezzo

Il modello dei prezzi di Netflix è molto semplice da capire: esistono tre livelli di servizio, chiamati Basic (7,99 euro al mese), Standard (11,99 euro al mese) e Premium (15,99 euro al mese).

Tutti/e tre ti danno accesso all’intero catalogo Netflix di film, programmi TV e speciali senza pubblicità.

Le uniche cose che cambiano quando paghi di più sono la qualità del video e il numero di dispositivi che possono essere utilizzati per lo streaming simultaneamente.

  • Base, come suggerisce il nome, ti dà un singolo flusso e ti limita alla definizione standard (480p);
  • Standard offre un secondo flusso simultaneo ed entrambi sono disponibili in HD (fino a 1080p);
  • Premium consente a quattro dispositivi di guardare contemporaneamente, e i contenuti possono essere trasmessi in streaming fino a 4K Ultra HD con HDR, nonché Dolby Atmos (quando lo spettacolo o il film è disponibile in questi formati).

Leggi il nostro articolo su Quanto costa Netflix? Tutti i 3 piani Netflix, spiegati

Amazon Prime Video è ancora più semplice. Un abbonamento Amazon Prime costa 36€ all’anno o 4,99€ al mese.

Dà accesso senza pubblicità all’intero catalogo Amazon Prime Video, oltre a numerosi vantaggi legati allo shopping che Amazon offre a quel prezzo (e persino al servizio musicale di Amazon).

Questo abbonamento ti consente di trasmettere in streaming con la massima qualità supportata dalla tua TV, dispositivo di streaming e connessione Internet, tra cui 4K Ultra HD con HDR e Dolby Atmos.

Come per Netflix, questo varia in base al film o al programma TV. Tutti gli abbonamenti Prime Video ti consentono di trasmettere fino a tre titoli contemporaneamente, ma puoi trasmettere lo stesso titolo solo su due dispositivi alla volta.

Anche il piano tariffario più conveniente di Netflix è quasi lo stesso di Amazon Prime Video, il che significa che su base puramente finanziaria, Amazon Prime Video vince in questo round.

Vincitore: Amazon Prime Video

Netflix vs. Amazon Prime Video: Supporto dispositivo

Netflix vs. Amazon Prime Video: Supporto dispositivi
Netflix vs. Amazon Prime Video: Supporto dispositivi

Avere un abbonamento in streaming non ha molto senso se non è compatibile con i dispositivi che possiedi.

Amazon Prime Video è compatibile con un’ampia gamma di dispositivi e piattaforme, inclusi browser Web su PC o Mac, Roku, Apple TV, i dispositivi Fire TV e Fire di Amazon, iOS, Android, Xbox One, Xbox 360, PlayStation 3 e 4 , Nintendo Wii U, vari modelli di lettori Blu-ray collegati, smart TV e Chromecast e Chromecast Ultra di Google.

Netflix, in quanto progenitore dello spazio multimediale in streaming, ha la maggior compatibilità dei dispositivi di qualsiasi servizio.

Con il supporto per tutti gli stessi dispositivi di Amazon, così come molti altri tra cui Nintendo 3DS e Windows Phone, lo consegneremo a Netflix.

Vincitore: Netflix

Netflix vs. Amazon Prime Video: contenuto

Netflix ha migliaia di film su Hollywood, programmi TV, documentari e offerte speciali.

Ma nel corso degli anni, sono le produzioni originali di Netflix, come The Witcher, Stranger Things e The Umbrella Academy, che hanno rubato i riflettori e aumentato la desiderabilità di Netflix.

L’unico creatore di contenuti che batte costantemente Netflix in termini di qualità è HBO: i fan di spettacoli come Game of Thrones, Veep e Barry sanno esattamente cosa intendiamo.

In effetti, nel corso degli anni, Netflix ha costantemente ridotto il suo catalogo di film mentre aumenta il suo arsenale televisivo, e i suoi originali sono una grande parte di quella crescita.

Sfortunatamente, con il lancio del servizio di streaming Disney +, Netflix viene lentamente privato di alcuni dei suoi film più popolari.

Nei prossimi mesi, si prevede che tutte le nuove rate in franchising Marvel, Disney e Star Wars diventeranno esclusive Disney + (e / o Hulu), e non è noto per quanto tempo Disney lascerà che Netflix continui a concedere in licenza titoli esistenti, come i massicci Avengers e film di Star Wars.

Amazon ha una biblioteca totale molto più ampia di film e programmi TV, secondo un rapporto di dicembre 2018 di Reelgood – più di 12.000 film in effetti – che fa impallidire sia Netflix che Hulu.

Ma le dimensioni non sono tutto. I film di Hollywood più riconoscibili di Amazon tendono ad essere più vecchi, come V for Vendetta, Clue e The Cabin in the Woods, e tra i buoni, ci sono molti titoli mediocri (o peggio).

Amazon ha anche fatto investimenti nel proprio contenuto originale, come The Marvelous Mrs. Maisel, Fleabag, Jack Ryan e The Man in the High Castle.

A lungo termine, questa è probabilmente la strategia giusta, ma finora Amazon non può competere in quell’arena.

Vincitore: Netflix

Netflix vs. Amazon Prime Video: TV in diretta ed extra

Amazon Prime Video: TV in diretta ed extra

Una delle parti interessanti di Netflix è che è una proposta all-in: un prezzo mensile ti dà accesso a tutto.

Ma se sei un cord-cutter, potresti voler qualcosa di più mentre cerchi di colmare il vuoto lasciato dal tuo abbonamento via cavo ora annullato.

Vale la pena notare che Amazon Prime Video ti dà accesso a due tipi di contenuti premium non inclusi nell’abbonamento Prime annuale da 36€.

C’è una sezione affitto o acquisto che offre una buona selezione di film e classici più recenti, a prezzi a partire da 4€.

Esistono anche canali Amazon, che è un modo per abbonarsi a reti via cavo di terze parti come HBO, Epix, Starz e CBS.

Questi canali offrono spesso la possibilità di guardare spettacoli dal vivo, poiché normalmente sarebbero trasmessi via cavo o satellite, inoltre è possibile accedere a tutti i contenuti su richiesta dopo la data di trasmissione iniziale.

I prezzi variano, ma l’accordo à la carte può essere interessante per coloro che vogliono semplicemente HBO nelle loro vite e non vogliono creare un nuovo abbonamento in un’app separata per farlo.

Amazon Prime può anche collegarti con alcuni contenuti gratuiti.

Ogni account Amazon Prime può vedere la copertura del Football notturno del giovedì sera alla NFL in diretta.

Con i raggi X puoi vedere le statistiche di gioco, i giochi passati, le informazioni sulla squadra e altro ancora.

C’è anche il servizio di streaming Freedive supportato da annunci IMDB.

Infine, anche se non ha nulla a che fare con la visione di video, non dovresti trascurare il fatto che un abbonamento Prime viene fornito con alcuni altri vantaggi, come la spedizione gratuita di due giorni su molti prodotti Amazon, Prime Music (che è un discreto se non un servizio di streaming musicale stellare) e un archivio fotografico illimitato, solo per citarne alcuni.

E dato che Netflix non ha extra di cui parlare, questo è facile.

Vincitore: Amazon Prime Video

Netflix vs. Amazon Prime Video: Esperienza utente, audio e video

Netflix vs. Amazon Prime Video: Esperienza utente, audio e video
Netflix vs. Amazon Prime Video: Esperienza utente, audio e video

L’interfaccia di Amazon può essere un po’ ingombrante. Varia in stile e usabilità da un dispositivo all’altro, con la migliore esperienza (nessuna sorpresa) sui propri streamer multimediali Fire TV, mentre l’esecuzione su alcune smart TV è meno intuitiva.

L’interfaccia web di Prime Video è presentata come una sezione all’interno del negozio online di Amazon, piuttosto che la sua esperienza autonoma.

Questo può essere un po’ stonante, specialmente quando stai cercando di capire come cercare un film.

La grande barra di ricerca nella parte superiore dello schermo è il posto giusto, ma sembra che tu stia per cercare su Amazon.com, non su Amazon Prime Video.

Amazon non offre più profili utente per Prime Video e il suo motore di raccomandazione video non è particolarmente sofisticato.

Una caratteristica che gli amanti delle curiosità apprezzeranno è la radiografia di Amazon.

Ti consente di accedere a cast foto, bios, filmografie, informazioni sulla colonna sonora e curiosità, senza lasciare la schermata di riproduzione.

La qualità del video è generalmente molto buona su Amazon Prime Video ed è notevole che il servizio non addebiti più denaro per i titoli disponibili per essere trasmessi in streaming fino a 4K con HDR e Dolby Atmos.

Ovunque il contenuto lo consenta, le colonne sonore sono offerte in Dolby 5.1 surround.

Tuttavia, alcune persone hanno osservato che la qualità di Prime Video può variare, anche con connessioni Internet molto veloci, quindi la tua esperienza può variare.

Interfaccia web di Netflix
Interfaccia web di Netflix

Netflix, nel frattempo, ha una delle interfacce più coerenti, sono lievi i cambiamenti da un dispositivo all’altro che sono generalmente progettati per abbracciare i punti di forza di una determinata piattaforma, come le sue app ottimizzate per dispositivi mobili per Android e iOS.

Puoi avere più profili utente, ognuno con i suoi consigli unici, un profilo per soli bambini per mantenere le cose perfettamente classificate come PG, e se ti stanchi di sfogliare l’ampia gamma di contenuti classificati, un’eccellente funzione di ricerca non è mai lontana.

Per quanto bella, l’interfaccia di Netflix ha uno svantaggio evidente: la compagnia insiste nel mostrare automaticamente le anteprime ogni volta che si sposta l’attenzione su un nuovo film o su una miniatura dello spettacolo.

Una cosa che non solo distrae ma nel caso peggiore, diventa una cosa totalmente fastidiosa, il fatto che non di sia un modo di disabilitarli.

Non tutti i titoli hanno un’anteprima, ma se stai saltando tra le versioni recenti (o qualsiasi originale Netflix), avrai solo una finestra di un secondo per passare prima che inizi l’anteprima.

Tieni a portata di mano quel pulsante di disattivazione audio.

La qualità audio e video su Netflix è eccezionale. La società ha imparato l’arte di regolare il suo livello di compressione video per adattarlo alla velocità della tua connessione Internet, quindi a meno che tu non abbia intenzionalmente impostato la qualità video su un livello inferiore per conservare i dati, dovresti ottenere immagini e suoni cristallini, specialmente se riguarda il piano Premium di Netflix.

Come per Amazon Prime, il Dolby Surround 5.1 è disponibile per la maggior parte dei film e degli spettacoli, a meno che Dolby Atmos non sia offerto come livello superiore (supponendo che il tuo equipaggiamento A / V lo supporti).

Con audio e video di alta qualità, nonché un’interfaccia utente che amiamo (nonostante le fastidiose anteprime), Netflix ne afferra anche questa.

Vincitore: Netflix

AmoFilm opinione:

C’è una ragione per cui Netflix ha più abbonati rispetto a qualsiasi altro servizio di streaming video – e con un margine molto ampio.

È un modo fantastico per guardare film e programmi TV senza pubblicità, e gli investimenti dell’azienda in contenuti originali e in licenza significano che c’è sempre qualcosa che vale la pena guardare.

Se avere accesso alla migliore selezione di contenuti video, forniti tramite un’interfaccia ben ponderata e coerente, è importante per te, riteniamo che sia la scelta migliore.

Tuttavia, anche il piano Netflix Standard può ancora incidere sul tuo budget, quindi se hai già un abbonamento Amazon Prime per i suoi vari altri vantaggi, ha molto senso vedere se Prime Video può placare la tua sete di intrattenimento. Dopo tutto, lo stai già pagando.

Se non sei sicuro di quale scegliere, diremmo entrambi. In questi giorni, avere alcuni servizi di streaming (almeno) è piuttosto standard, permettendoti di dilettarti in tutti i tipi di film e programmi TV per una fantastica esperienza di intrattenimento direttamente dal tuo salotto.

Amo Intelligenza autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close